giovedì 16 febbraio 2012

Torta Paradiso all'arancia


Ogni tanto sfoglio il quaderno di ricette di mia mamma (che ai suoi tempi è andata a scuola di cucina!) e dopo il successo del Pandispagna ho voluto provare la sua Torta Paradiso.
Naturalmente ho voluto fare qualche piccola modifica ed ecco la ricetta:

200 gr di burro morbido
200 gr di zucchero a velo
100 gr di farina
100 gr di fecola
la scorza grattugiata di un'arancia
4 uova intere
Montate le uova con lo zucchero, con lo sbattitore elettrico per almeno 10-15 minuti ,aggiungete il burro sempre mescolando , quindi ,poco alla volta, la farina setacciata e infine la scorza di arancia.
Cuocete a 180° finchè la torta non sarà asciutta all'interno.
Spolverate con zucchero a velo (io ho usato quello colorato e confettini) e servite!

10 commenti:

  1. Buona e profumato questa versione della torta paradiso.

    RispondiElimina
  2. bellissima Carla davvero!!!! ^^

    RispondiElimina
  3. che bella! sembra molto soffice!

    RispondiElimina
  4. Questi sono sempre i miei dolci preferiti, con l'aggiunta di arancia poi...il massimo!!

    RispondiElimina
  5. che buona la torta paradiso,dici che con le mele verrà buona lo stesso?
    baci

    RispondiElimina
  6. che meraviglia! mi salvo la ricetta

    RispondiElimina
  7. @Franca: io le mele le metterei sopra, nella pasta a pezzi penso l'appesantirebbero, tieni conto che non c'è lievito!

    RispondiElimina
  8. Ciao, ricambio la tua piacevole visita!
    Capito proprio nel mio habitat, sono una golosona e credo che la tua compagnia sarà dolce...
    E poi vedo altre similitudini, blog gattaro, il gattone virtuale.
    Mi affianco al tuo viaggio, un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. mi piace l'idea di tagliarla a quadrotti piccoli :-)

    RispondiElimina
  10. semplice...soffice e ottima!!!Insomma PERFETTA!!!

    RispondiElimina