domenica 27 novembre 2011

Fagottini di pasta sablée con Amarena Fabbri

Questa ricetta l'ho trovata su un libricino che era in vendita dal mio cartolaio.
E' intitolato "Il quaderno dei Biscotti delle feste" ed è presentato come un quadernetto. Ho cambiato solo la quantità di farina( un pò di più) e di burro (un pò di meno). Sono stati molto graditi!!!
Ingredienti:
250 gr di farina
180 gr di burro morbido o margarina
150 gr di zucchero
100 gr di mandorle tritate
2 tuorli
un pizzico di sale
Amarene Fabbri


Impastate velocemente gli ingredienti sino a formare una palla che metterete a riposare in frigo per mezz'ora.
Quindi stendete la pasta e formate dei dischi con un bicchiere.
Ponete al centro di ognuno un'amarena sgocciolata e chiudetelo a metà, pinzando i lati.
Cuocete a 180° gradi per una ventina di minuti e spolverizzateli di zucchero a velo

Piattino e tovaglietta Greengate

7 commenti:

  1. Ma che meraviglia! Ti scopro adesso, tramite un link dalla pagina facebook di rigoni di Asiago e questa bellissima caccavella mi ripora da Torino a Napoli, dritta dritta, in un secondo :)

    Ti infilo tra i feed e non ti perdo più :)

    Buona cucina

    Valentina
    http://www.brododicoccole.com/

    RispondiElimina
  2. Ho giusto delle amarene da consumare... davvero belle e buone queste paste

    RispondiElimina
  3. Che bontà....Ti seguo anche io...complimenti per il blog.

    RispondiElimina
  4. Adoro questi dolcetti semplici ma gustosissimi!!!

    RispondiElimina