giovedì 21 aprile 2011

Guardini......e i cupcakes rossi di Prezzemolo!

La GUARDINI è una ditta di Volpiano (TO) con 60 anni di esperienza nella produzioni di stampi da forno.
Da che ricordo, a casa mia ci sono sempre stati utensili Guardini......ora  l'azienda vanta davvero un'infinità di  prodotti : stampi antiaderenti, in silicone, forme per biscotti e dolcetti, coppapasta.....c'è da perdersi......date un'occhiata QUI....
Immaginate la nostra gioia stamattina nel ricevere questo pacco.....


Tanti stampi diversi e tantissime possibilità di sbizzarrirci con creazioni dolci o salate....
Sì, abbiamo inaugurato subito gli stampini Amélie e visto che c'era PREZZEMOLO ha preparato lui questi stupendi Red Velvet Cupcakes:


Ora lascio a lui la parola per la ricetta:
INGREDIENTI:
100 gr di burro IN.AL.PI.
250g di farina Antigrumi Molino Chiavazza
15g di cacao
un pizzico di sale
2 uova
200g di zucchero
1bustina di vanillina
125 ml di latte più 125 di yogurt bianco mescolati assieme (variante del latticello)
3 cucchiai di colorante rosso (per dolci)
1 cucchiaio di aceto di vino bianco più uno di bicarbonato

PER DECORAZIONE:  UNA CREMA GOLOSA
160 gr di Philadelphia
200 gr di panna da montare già zuccherata
confettini di zucchero q.b.
PREPARAZIONE:
Setacciare  farina ,cacao e sale.
Montare burro e zucchero e aggiungere uova, vanillina, colorante e latte e yogurt mescolati insieme.
Mescolare gli ingredienti alternandoli e poi per ultimi aggiungere bicarbonato e aceto mescolati insieme.
Cuocere a 175° per 30 minuti
Con questa quantità  abbiamo ottenuto 6 dolcetti e una ciambella.
Ora montare la panna e aggiungere la Philadelphia e con questo composto riempire una sac à poche e decorare a piacere i dolcetti spargendoli di confettini colorati.
La ricetta l'abbiamo cercata qua e là sul web, ma poi abbiamo utilizzata questa  di Juls' con qualche variante....

3 commenti:

  1. che delizia, mi viene voglia solo a vederli!

    RispondiElimina
  2. Sono semplicemente deliziosi, complimenti!
    Baci e buona Pasqua!

    RispondiElimina
  3. Grazie. http://calogeromiracucinaericette.wordpress.com

    RispondiElimina